Il colore, la velocità… in una parola: MERCURIAL VAPOR IX

Colorazione molto visibile, come di consueto, e scritta Nike sulla parte interna della tomaia rendono la scarpa riconoscibile a colpo d’occhio: ecco la nuova colorazione che sarà indossata dai top player partendo dalla Confederation Cup.

La tomaia prende ispirazione dalla superficie delle palle da golf con puntini a rilievo, riducendo la resistenza dell’aria e un migliore controllo di palla; sempre in Teijin, cambia però lo spessore ora di 1,2 mm; questo garantisce una sensibilità superiore e quindi un contatto migliore con il pallone.

La forma si ispira alle scarpe chiodate utilizzate nell’atletica e come linea Mercurial continua a garantire la massima velocità e leggerezza possibile.

La soletta è porata e offre cosi una maggiore ammortizzazione e riduce la pressione dei tacchetti contro la pianta del piede.

Il piatto suola è un misto di fibra di carbonio e fibra di vetro che alleggerisce molto la scarpa e il sistema di tacchetti vapor traction, con disposizione asimmetrica, permette di sfruttare al massimo la trazione in fase di accelerazione. La presenza del tacchetto centrale aumenta notevolmente la presa sul terreno e la parte dentellata sotto la punta del piede permette di sfruttare la fase di spinta fino alla fine del gesto atletico.

La tecnologia ACC (All Condition Control) viene creata con un trattamento speciale durante lo sviluppo dei materiali e fornisce una sensibilità incredibile sulla palla in ogni condizione atmosferica.

Disponibile anche nella versione Veloce e Victory IV.